IN EVIDENZA


Droga, maxi blitz a Palermo: 31 arresti, smantellate 3 organizzazioni

Maxi operazione antidroga dei carabinieri di Palermo, che hanno arrestato 31 persone (8 in carcere e 23 ai domiciliari) accusate di far parte di tre organizzazioni interconnesse che acquistavano droga nel quartiere Ballarò per poi rivenderla a Partanna Mondello, Borgo Nuovo e Cep

3 agosto 2021






...

Una regia unitaria ancora più efficace tra Protezione civile, Corpo forestale e Vigili del fuoco, con particolare riferimento alla direzione delle operazioni di spegnimento degli incendi e alla gestione dei volontari e dei mezzi facenti parte della colonna mobile inviata in Sicilia dalla Protezione civile nazionale, in seguito alla richiesta dello stato di mobilitazione avanzata dal governatore dell'Isola


2 agosto 2021







31 luglio 2021

...

È partita oggi, 30 luglio, la consultazione pubblica sul testo del Piano d’Azione Locale del Governo Aperto della Città di Palermo, promossa dal Comune di Palermo e dall’associazione Parliament Watch Italia con lo scopo di raccogliere opinioni, contributi e commenti in vista dell’approvazione del primo Piano d’Azione Locale del Governo Aperto della Città di Palermo.



...

PALERMO - Notte di roghi nel Palermitano: vigili del fuoco e forestali hanno lavorato per tutta la notte per spegnere gli incendi divampati nella giornata di giovedì tra Piana degli Albanesi, Strasatto Altofonte e San Giuseppe Jato.




30 luglio 2021


...

PALERMO (ITALPRESS) – Un paziente sportivo di 51 anni è stato sottoposto nell’UOC di Cardiologia dell’Ospedale Ingrassia di Palermo a terapia salvavita con l’impianto di un pacemaker senza fili (Micra-AV), introdotto per via percutanea con un approccio minimamente invasivo senza l’uso di elettrocateteri.


...

Sono arrivati a Prizzi da Belgio, Francia, Germania, Grecia, Spagna e Romania per partecipare, con ragazzi del piccolo centro del palermitano, ad un progetto di volontariato organizzato dall'Associazione InformaGiovani in collaborazione con Sikanamente e con il Comune e confrontarsi insieme su strumenti e metodi di partecipazione attiva per i giovani che vivono in zone rurali e geograficamente marginali.


...

Ha avuto luogo stamani, presso la Sala Giunta di Palazzo delle Aquile, una conferenza stampa per illustrare i dettagli del protocollo d'intesa "Palermo aiuta Palermo", sottoscritto in data odierna tra il Comune di Palermo e gli Organismi di composizione della Crisi operanti su Palermo (Associazione nazionale "I diritti del debitore"; Ordine degli Avvocati di Palermo; Istituto per la Coesione Sociale; Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo; Segretariato Sociale Protezione Sociale Italiana di Palermo).




...

PALERMO - "La strage di via Pipitone Federico, con un'autobomba che segue all'eccidio di Ciaculli del 1963 e precede le terribili stragi del 1992, ha contribuito a manifestare la violenza del sistema di potere politico-affaristico-mafioso. Rocco Chinnici resta nella storia della magistratura italiana ma anche della cultura del diritto".


29 luglio 2021

...

L’opera dei pupi, le cui origini sono antichissime, si può considerare uno dei più noti mezzi di esaltazione della rivolta del povero contro lo strapotere dei potenti ed anche della trasmissione di comportamenti spavaldi in difesa dell'onore, che ancora oggi sono utilizzati nella tradizione e nella cultura siciliana.




...

La pandemia ha cambiato profondamente il nostro modo di vivere, rendendo difficili attività quotidiane che prima erano alla portata di tutti. Allo stesso tempo, però, ci ha fatto scoprire nuovi modi per fare le cose, spesso più tecnologici ed efficaci.




28 luglio 2021

...

Un relitto romano del II secolo a.C., giacente a 92 metri di profondità nelle acque antistanti a Isola delle Femmine, in provincia di Palermo, è stato individuato nelle scorse ore durante una ricognizione effettuata dal personale della Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana a bordo della nave oceanografica Calypso South dell'Arpa Sicilia.


...

PALERMO (ITALPRESS) – Non ce l’ha fatta la bambina di 11 anni ricoverata all’ospedale dei bambini “Di Cristina” di Palermo che nelle scorse settimane aveva contratto la variante Delta del Coronavirus: è morta, oggi intorno alle 13, per diverse complicazioni, nel reparto di terapia intensiva Covid della struttura palermitana.