Lercara Friddi, si progetta la sicurezza di Colle Madore

1' di lettura 16/02/2021 - Un team di professionisti, coordinato dallo Studio etneo Mada Engineering srl, si occuperà del progetto esecutivo per il consolidamento del costone roccioso di Colle Madore a Lercara Friddi, nel Palermitano.

È questo l'esito dalla gara, reso noto dalla Struttura contro il dissesto idrogeologico che fa capo al governatore Nello Musumeci. Una serie di movimenti franosi ha compromesso negli ultimi anni la stabilità del versante est del centro abitato, con frequenti casi di distacco di massi che mettono a rischio l'incolumità pubblica e che rappresentano una minaccia per le case che si trovano alle pendici.

Il sito - a 780 metri sul livello del mare, nella parte alta della valle del fiume Torto - ha un alto valore archeologico per le tracce di insediamenti dei Sicani, antichi abitanti di questi territori. L'intervento consiste principalmente nella realizzazione di una barriera paramassi e nel disgaggio degli elementi instabili, oltre alla pulizia della parete e ad opere di bonifica. L'obiettivo è il contenimento di fenomeni erosivi e la riduzione delle potenzialità di rischio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2021 alle 12:08 sul giornale del 17 febbraio 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione sicilia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOjB