Da Partinico a Palermo per buttare rifiuti: sanzionato

1' di lettura 08/09/2021 - Da Partinico a Palermo con un autocarro pieno di rifiuti: 50enne sanzionato per abbandono illecito di rifiuti

Agenti del Nucleo di Polizia Stradale della Polizia Municipale, impegnati in altra tipologia di servizio, transitando domenica mattina per Viale Regione Siciliana Sud –Est notavano un autocarro IVECO, fermo sul lato sinistro della carreggiata con il portellone posteriore aperto e un individuo impegnato a depositare in modo incontrollato rifiuti speciali non pericolosi costituiti da imballaggi di cartone e plastica. Al controllo documentale il veicolo risultava sprovvisto di copertura assicurativa e il conducente - identificato in A.C. di 50 anni - dichiarava che i rifiuti provenivano da un negozio sito in Partinico. La carta di circolazione del veicolo veniva trattenuta e al trasgressore veniva imposto l'obbligo del ripristino immediato dello stato dei luoghi pertanto venivano applicate le sanzioni previste dalla normativa vigente in materia di rifiuti.

Il giorno successivo, nel corso di un controllo effettuato in via Catania, agenti del Nucleo tutela decoro e vivibilità urbana fermavano un autocarro Fiat Iveco condotto da R.F. di 45 anni, titolare di un'impresa edile. All'interno del furgone gli agenti rinvenivano ben 12 sacchi neri contenenti scarti di materiale edile e 3 sacchi neri contenenti scarti di pannelli in cartongesso e residui di blocchi in pomice. Il conducente non esibiva alcuna autorizzazione al trasporto di rifiuti e la ditta risultava priva di qualsiasi autorizzazione o iscrizione all'Albo Nazionale dei Gestori Ambientali in violazione della normativa vigente. Il veicolo ed il suo carico sono stati sequestrati.






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2021 alle 18:17 sul giornale del 09 settembre 2021 - 131 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cihB





logoEV