Palermo ricorda l'ex sindaco Giuseppe Insalaco

1' di lettura 12/01/2022 - Il sindaco Leoluca Orlando ha partecipato stamani, in via Cesareo, ad un momento di commemorazione e preghiera sul luogo in cui trentaquattro anni fa venne ucciso l'allora primo cittadino di Palermo, Giuseppe Insalaco.

Nel corso della cerimonia, Orlando ha consegnato ai figli di Insalaco, «in memoria e gratitudine», la medaglia della città. Ieri, Orlando - alla vigilia dell'anniversario - ha ricordato la figura di Insalaco «che, in quegli anni in cui la mafia aveva il volto delle istituzioni, ha fatto emergere le contraddizioni di un sistema politico-affaristico-mafioso che governava e soffocava la città di Palermo mortificando la legge e i diritti dei cittadini. La sua breve esperienza di Sindaco – ha aggiunto Orlando - ha rappresentato un momento di grande rivoluzione amministrativa che tanti nella Dc hanno ostacolato favorendo l'azione criminale-mafiosa. Ai familiari di Insalaco esprimo tutta la mia vicinanza».








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2022 alle 16:59 sul giornale del 13 gennaio 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Comune di Palermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cEOM





logoEV