Mafia, dopo nove anni arrestato il killer del boss Di Giacomo

1' di lettura 27/02/2023 - I carabinieri del Comando provinciale di Palermo hanno arrestato per omicidio, aggravato dal metodo e dalle modalità mafiose, un uomo di 32 anni, Tony Lipari.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata disposta dal gip del tribunale di Palermo su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia. Il 32enne è accusato dell'omicidio di Giuseppe Di Giacomo, boss ai vertici del mandamento mafioso di Porta Nuova, avvenuto il 12 marzo 2014 alla Zisa. Quel giorno Di Giacomo si trovava in via Eugenio l’Emiro, in compagnia di suo figlio, quando venne affiancato da un killer che gli sparò diversi colpi mentre si trovava a bordo della sua auto. Lipari era stato arrestato nel 2014 in una operazione antimafia e poi condannato in via definitiva a 12 anni per altri reati: era tornato in libertà da pochi giorni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di ViverePalermo
Per iscriversi gratuitamente al canale Telegram clicca qui o cerca @viverepalermo
Seguici anche sui nostri canali social, Facebook e Twitter:
Facebookfacebook.com/viverepalermo.eu
Twittertwitter.com/Viv_Palermo





Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2023 alle 18:28 sul giornale del 28 febbraio 2023 - 44 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dURj





logoEV
qrcode