SEI IN > VIVERE PALERMO > CRONACA
lancio di agenzia

Sequestrate 54 tonnellate di pellet non conforme

1' di lettura
80

PALERMO (ITALPRESS) – Nei giorni scorsi i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Palermo, unitamente ai funzionari della locale Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno sequestrato 54 tonnellate di pellet stipato in 2 containers provenienti dall’Egitto e destinati a una società di Carini (PA).

In particolare, dal confronto tra le caratteristiche chimico-fisiche del prodotto riportate nella dichiarazione di importazione con le risultanze delle analisi di laboratorio eseguite, a campione, sulla merce, è emerso che si trattava di pellet di legno per riscaldamento domestico di classe “A2”, non particolarmente performante in termini di potere calorifico e livello di ceneri prodotte, e non di classe “A1” – con supposte intrinseche qualità merceologiche più elevate – come falsamente dichiarato. Pertanto i militari operanti, in forza al 1° Nucleo Operativo Metropolitano, hanno provveduto al sequestro delle complessive 54 tonnellate di pellet e alla denuncia del responsabile alla locale Procura della Repubblica per il reato di immissione nel territorio dello Stato di prodotti industriali con segni mendaci.(ITALPRESS). Photo Credits: ufficio stampa Guardia di Finanza



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 06-03-2023 alle 11:13 sul giornale del 07 marzo 2023 - 80 letture






qrcode