Sburocratizzazione, completata la semplificazione della pubblicità

1' di lettura 10/03/2023 - Sono stati pubblicati sul portale Supera i moduli semplificati che consentono l'installazione, al momento della presentazione dell'istanza, di vetrine, bacheche, insegne, emblemi commerciali e professionali, e cartelli pubblicitari, aventi superficie superiore ai 5 mq.

È necessario che l'istanza sia corredata di tutti i documenti necessari previsti dal regolamento vigente sulla pubblicità, oltre che delle ricevute di pagamento CUP, ove previste. L'istruttoria amministrativa dovrà essere comunque espletata dall'ufficio preposto.

«Continua il nostro percorso verso la semplificazione amministrativa a vantaggio degli imprenditori e del tessuto economico produttivo della nostra città - dichiarano il sindaco Roberto Lagalla e l'assessore alle Attivitá produttive ed economiche Giuliano Forzinetti -. Abbattere al massimo i tempi di attesa burocratici per gli imprenditori, nonostante le carenze strutturali di personale amministrativo, è tra le nostre priorità. In questo modo abbiamo completato il processo di semplificazione nel settore della pubblicità, un settore importante che aveva accumulato ritardi fino a due anni. Adesso - concludono - gli imprenditori non saranno multati per l'installazione delle insegne, a causa dei ritardi del Comune. Nelle prossime settimane puntiamo ad uniformare queste procedure anche per le istanze relative ai dehors».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2023 alle 17:24 sul giornale del 11 marzo 2023 - 24 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa, Comune di Palermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dWSO





logoEV
qrcode