SEI IN > VIVERE PALERMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Calcio e salute: a Partinico si parla di salute dei più giovani e sport

2' di lettura
42

Calcio e salute. Le scuole calcio come scuole di vita e prevenzione. E' questo il tema dell'incontro, promosso dalla Scuola Calcio D.B. Partinico per sabato mattina, quando dirigenti sportivi, nutrizionisti, atleti e psicologi si incontreranno per affrontare diversi argomenti con genitori, sportivi, responsabili di società e scuole sportive.

L'incontro è stato fortemente voluto dal mister del settore giovanile della D.B. calcio, Ferdinando Campione e prevede la presenza e gli interventi del D. R. Flavio D'Anna Nutrizionista,della Dr.ssa. Ylenia Scola, Psicologa dello sport e dell'Atleta di Triathlon Marianna La Colla. "Il tema della salute in ogni suo aspetto è oggi fondamentale – spiega Campione – all'interno del mondo giovanile e ancor di più all'interno del settore sportivo e del calcio in particolare, che ha un ruolo importante nella crescita e nello sviluppo dei giovani."

Il dott. Flavio D'Anna affronterà il tema dell'importanza di una corretta alimentazione in ambito sportivo, sia in fase di preparazione atletica sia in vista delle prestazioni sportive, sottolineando la necessità di un approccio scientifico basato su conoscenze di nutrizione clinica e fisiologia dell'esercizio. La dott.ssa Ylenia Scola parlerà invece degli aspetti psicologici legati all'esercizio e alla prestazione sportiva, come questi influenzino l'apprendimento e le prestazioni e come, di converso, risultati, stimoli e contesto possano influenzare la psicologia soprattutto per i piccoli atleti. L'atleta alcamese Marianna La Colla racconterà la propria esperienza europea e mondiale nel Triathlon e della sua successiva esperienza nel mondo el calcio giovanile.

"Grazie ai contributi di esperti e appassionati – spiega Campione – daremo un quadro complessivo e discuteremo con tutti i partecipanti su alcuni temi oggi centrali nel mondo dello sport giovanile, perché siamo convinti che lo sport non sia solo competizione ma sia soprattutto uno strumento di crescita e sviluppo armonico per i giovani. Una responsabilità che, come responsabili di scuole calcio che attraggono tanti giovani e giovanissimi, sentiamo particolarmente forte e alla quale non vogliamo sottrarci."

Appuntamento sabato mattina alle 9.30 al Teatro Gianì, in via Bellini 3/A, a Partinico.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2024 alle 18:20 sul giornale del 16 maggio 2024 - 42 letture






qrcode