SEI IN > VIVERE PALERMO > CRONACA
articolo

Sequestrata una discoteca non in regola in pieno centro

1' di lettura
96

Nel corso di controlli nelle zone della movida, Ggi agenti della oolizia municipale di Palermo hanno sequestrato una discoteca non in linea con le prescrizioni del regolamento comunale in un palazzo in via Cavour.

Quando gli agenti sono entrati nel locale era in corso un evento musicale sul terrazzo al quale stava partecipando un cospicuo numero di avventori, circa 500, con un articolato impianto elettroacustico di amplificazione professionale gestito da tre diversi dj. Particolare impossibile da trascurare che la sala da ballo, interamente all'aperto, per tutto il perimetro prospiciente su via Cavour, era circoscritta e delimitata da un parapetto in vetro non idoneo a tutelare l'incolumità dei numerosi frequentatori.

Il locale, posto nell'attico di un edificio storico sottoposto a vincolo monumentale, è risultato privo della licenza del questore, del necessario certificato di agibilità rilasciato dalla Commissione comunale di vigilanza sui luoghi di pubblico spettacolo, di idonea documentazione relativa alla prevenzione incendi e del nulla osta della Soprintendenza ai beni culturali e ambientali della Regione Siciliana. Al gestore del locale, che è stato denunciato, sono state comminate sanzioni per quasi 2.000 euro.



Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2024 alle 12:53 sul giornale del 27 maggio 2024 - 96 letture






qrcode