SEI IN > VIVERE PALERMO > SPORT
comunicato stampa

Padel Cup, a Palermo i protagonisti della scena nazionale e internazionale

3' di lettura
70

Nell'Isola dei sogni e dei poeti arrivano i giocatori che fanno sognare. E danno spettacolo. Al Country Time Club di Palermo sbarca un parterre di grandi firme che hanno fatto la storia recente della disciplina e protagonisti della scena nazionale e internazionale.

Il torneo Mediolanum Padel Cup 2024, Open FITP con 15mila euro di prize money – uno dei più alti mai registrati in Italia – ha chiuso le iscrizioni con alcuni colpi d'eccezione. È il caso di Simone Cremona - una bacheca di trofei grande così: otto volte campione italiano nel maschile e quattro nel misto, oro, argento e bronzo in maglia azzurra in tre edizioni degli Europei – numero 7 del ranking FITP e 123 del ranking mondiale FIP. Staccato di una sola lunghezza sia nelle classifiche nazionali che in quella mondiale, ecco Daniele Cattaneo, che in coppia con Cremona ha vinto diversi titoli e altro giocatore che ha fatto la storia della disciplina nel nostro Paese e non solo.

I due giocheranno in coppia rispettivamente con Matias Del Moral e il classe 2004 Rodrigo Coello, numero 268 al mondo e fratello di “Re Artù” e cioè quell'Arturo Coello numero uno al mondo e grande protagonista nel circuito Premier Padel. Rodrigo è uno dei talenti emergenti della NextGen del padel mondiale. Cremona-Del Moral e Coello-Cattaneo sono rispettivamente le teste di serie numero 1 e 2 del draw maschile. E, ancora, ecco due ex top 20 della scena mondiale, uno classe 1981 e l'altro 1980, German Dario Tamame e Cristiano Marcelo Calneggia - over 40 e non sentirli: Calneggia è stato numero 1 italiano di recente, attualmente è numero 14 FITP e i due sono i numero 3 del tabellone - per molti anni protagonisti, punti di riferimento e 'leyendas' della disciplina.

GLI ALTRI PROTAGONISTI

Teste di serie numero 4 sono invece gli spagnoli Daniel Muñoz Romero e Diego Rosell Garcia, giocatori di livello che impreziosiscono il tabellone della tappa palermitana della Mediolanum Padel Cup. Tra le presenze di spicco c’è anche un altro volto noto, stavolta locale: Antonio Terzo oltre ad essere il maestro del Country Time Club è anche e soprattutto protagonista dell'affresco agonistico siciliano. E, a proposito di “fratelli di padel”, nel maschile c'è anche il 19enne Leonardo Abbate, fratello del siracusano Flavio, classe 2004, numero 12 della classifica FITP e grande protagonista nel circuito CUPRA FIP Tour in coppia con Giulio Graziotti. Leo Abbate giocherà proprio con Antonio Terzo.

LE STAR AL FEMMINILE

Mentre si snoda il tabellone Open – le iscrizioni erano aperte ai tesserati agonisti FITP – l'appuntamento con le Superstar maschili e femminili è previsto da venerdì, quando nei due tabelloni, maschile e femminile, entreranno in scena i big. Nel tabellone delle ragazze, troviamo cinque giocatrici protagoniste ai vertici del movimento nazionale – e non solo – come nel caso di Lara Meccico e Chiara Giaquinta, numero uno del tabellone e rispettivamente numero 9 e 22 del ranking FITP. Dall'altra parte del draw, teste di serie numero 2 sono due giocatrici di grande livello come Elsa Rebecca Terranova e Antonella Cavicchi: quest'ultima è numero 19 della classifica italiana, mentre Terranova è numero 17. Le teste di serie numero 3, sono la classe 2001 Clarissa Aima e Paola Ciabattoni (2000), quest’ultima numero 20 FITP. Letizia Dell'Agnese e Marina Garcia chiudono il quadrilatero delle teste di serie del tabellone femminile. Il torneo del “Country”, club a un passo dalla magnifica spiaggia di Mondello, è iniziato il 27 maggio e vivrà il suo epilogo il 2 giugno, quando andranno in scena le finali dei due tabelloni.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2024 alle 19:15 sul giornale del 30 maggio 2024 - 70 letture






qrcode